ASTROLOGIA IN LINEA
ASTROMAGAZINE - RUBRICHE - Parliamo di amore

SINASTRIA. SOLE E LUNA E NELLE CASE

a cura di Elena Cartotto
 

Sole e Luna archetipi degli sposi rappresentano il principio maschile e femminile nel senso più ampio nonché  comprensivo di aspetti emotivi, razionali, volitivi, inconsci, di ombra e di luce. La loro danza nella sinastria è quella che va a ricostruire Yin e Yang secondo la filosofia cinese. La collocazione dei propri luminari nei campi zodiacali del partner e viceversa, è una chiave di lettura imprescindibile della dinamica del rapporto. È, infatti, sempre indicativa della direzione delle energie fondamentali in gioco: quella maschile del Sole sarà protesa a portare luce, logica, consapevolezza, impegno attivo e di guida nel settore del partner in cui cade, quella della Luna indicherà la casa astrologica in cui sarà maggiormente evidente l’apporto di tipo femminile con la sua attitudine all’accoglienza, all’empatia, alla suggestione emotiva, all’accudimento, alla comprensione di aspetti e fragilità inconsce, alla procreazione in termini simbolici.

Ad esempio nel caso di una coppia notissima al grande pubblico, quella costituita dall’attrice premio Oscar Sofia Loren e dal grande produttore Carlo Ponti, è molto indicativo il fatto che il Sole della Loren si situi sul discendente - casa 7^ di Carlo Ponti. Per lui Sofia rappresentò subito la donna da sposare, ma non solo. Fu sempre lui che sull’onda delle tante valenze simboliche della casa 7^ che non implicano solo il matrimonio, ma più in generale la formalizzazione dei rapporti, le fece ottenere i suoi primi contratti nel mondo del cinema ponendo le basi per il suo futuro da diva. Il Sole della Loren ha quindi attivato in senso dinamico, come vuole l’energia maschile che rappresenta, la casa 7^ di Carlo Ponti. È curioso ed estremamente significativo che i due abbiano, per altri versi, una collocazione speculare dei luminari: ossia La Luna della Loren è nella 12^ casa di Carlo Ponti e il Sole di Ponti nella 12^ della Loren. Come è noto la casa 12^ è indice di situazioni anomale, fuori dalla norma, diverse, talvolta restrittive e indicanti sfide e prove. Non sfugge a chi ricorda le cronache del tempo, anche se non ancora nato all’epoca, lo scandalo sentimentale generato dall’anomalia del loro matrimonio: il primo venne annullato per bigamia di Ponti a cui non era in realtà stato riconosciuto il divorzio dalla prima moglie. Per altro il rapporto con Sofia Loren fu inizialmente occulto e clandestino, come vuole la 12^ casa. Una 12^ così importante in quanto ospitante ben due luminari è stata, però, indicativa anche in positivo di un destino fuori dagli schemi per questa coppia che lasciò tradizioni e radici italiane per andare a vivere in America; una coppia, inoltre, in cui si unirono  due personalità estremamente diverse per i canoni dell’epoca, lontanissime per età, cultura e stato sociale. Eppure questa amalgama strana e anomala generò un successo così straordinario da diventare leggenda. 

Diversamente da Venere e Marte la cui collocazione in case più qualificanti da un punto di vista sentimentale ed erotico è preferibile, Sole e Luna possono portare carburante alla coppia anche in settori apparentemente meno affini all’amore, sempre che i luminari siano ben sostenuti e che altri aspetti fungano da motore per il cuore e l’attrazione fisica. Ad esempio se il Marte del partner nella propria 4^ casa può essere indice di baruffe familiari, discussioni o liti a causa di intromissioni parentali o di divergenze importanti su questioni immobiliari e domestiche,

Sole o Luna del partner nella propria 4^ casa possono attivare desiderio di famiglia, senso di protezione dato e ricevuto, voglia di vivere insieme e condividere gli spazi. Il nostro Sole o la nostra Luna nella 5^ del partner possono invece determinare una profonda attrazione emotiva, lo stare bene assieme, il gusto per piaceri simili, anche se, ad esempio, le idee e i caratteri non sono totalmente compatibili. Possono inoltre  innescare la voglia di fare figli, o di generare qualcosa anche a titolo ideale se si è dei creativi per hobby o professione.

Il Sole del partner nella propria casa 8^ stimola l’erotismo, un certo amore per il rischio, avventure anche rilevanti da un punto di vista economico-finanziario, come ad esempio può accadere a chi decide di impiantare con il proprio partner un’attività commerciale. Il nostro Sole o Luna nella casa 9^ del partner possono certamente stimolare più l’intelletto del corpo, ma al contempo sono in grado di determinare apertura mentale l’uno all’altra, amore per i viaggi che diventano occasioni di divertimento per entrambi, oltre che la ricerca  di una visione di vita comune; elemento questo, tutt’altro che secondario se quel a cui si vuole giungere è la realizzazione di un rapporto che sopravviva all’incanto dei primi giorni e possa durare nel tempo.

La casa 10^ di un partner che ospita uno dei due luminari dell’altro può generare incontri folgoranti nell’ambito professionale, ma soprattutto, e questo è l’aspetto più significativo, fa sentire il possessore della 10^ stimato, apprezzato, stimolato a dare il meglio di sé nell’ambito della carriera. Considerate tutte le incomprensioni che nascono proprio per la mancanza di complicità su questo punto per cui un partner accusa l’altro di essere mancante affettivamente o nella quotidianità perché troppo job-oriented, una 10^ posta in evidenza in sinastria dai luminari, può avere un ruolo propulsore e più incentivante di quanto non si creda.

Perfino l’amicale 11^ casa che potrebbe passare defilata in un’analisi sinastrica sentimentale ha delle carte da giocare: è senz’altro vero che i nostri luminari nell’11^ casa del partner possono  predisporre ad un rapporto maggiormente orientato all’amicizia e all’affinità elettiva che all’amore, la cui sede naturale è per altro nell’opposta casa 5^. Ci sono, però, persone che s’innamorano lentamente e proprio grazie alla condivisione di progetti e interessi comuni. Inoltre la casa 11^ attivata da Sole e/o Luna del partner rende il rapporto meno duale, geloso e possessivo e più aperto alla condivisione sociale, cosa che ad esempio non dispiace affatto a Gemelli, Bilance, Acquari e Sagittari.





Copyright (c) 2003 Astromagazine - la rivista di Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati