Astrology Online 


Leone - Le sfide dell'anno



a cura di Sandra Zagatti



Una caratteristica del vostro nuovo anno astrologico riguarda gli anelli di sosta dei pianeti veloci, che vi coinvolgeranno con transiti diversi ma tutti direttamente. Quello di Mercurio nel vostro segno è già in corso dal 29 giugno terminerà il 6 settembre, ma Mercurio formerà un altro anello di sosta in Sagittario, cioè in trigono nel vostro quinto campo, dal 31 ottobre al 5 gennaio. Anche Marte sta formando il suo anello di sosta, ben più lungo, in opposizione nel settimo campo in Acquario: il primo passaggio, iniziato a metà maggio, durerà sino al 14 agosto, poi ci sarà un secondo passaggio dal 10 settembre al 15 novembre. E infine sarà la volta di Venere, che formerà il suo anello di sosta in quadratura nel decimo campo in Scorpione, anche in questo caso in due passaggi: dal 9 settembre al 31 ottobre, poi dal 2 dicembre al 7 gennaio 2019. Di buono c’è che le dissonanze di Marte e Venere non si sommeranno: quando i pianeti veloci rallentano, e quindi insistono su un particolare settore della vita, è evidente che qualcosa in quel settore richiama attenzione e la merita, quindi è meglio non avere troppi fronti aperti! È pur vero che, sia Marte nel settimo campo che ovviamente Venere, hanno entrambi a che fare con la sfera relazionale: può darsi che in un caso siano i rapporti lavorativi a occuparvi di più, e nell’altro caso quelli affettivi, ma è difficile ragionare per compartimenti separati. Ciò che sembra certo è che qualcosa, nelle vostre relazioni o nel modo in cui voi stessi vi relazionate, vada compreso meglio, rivisto e forse modificato.

Tra i pianeti lenti, Giove continua la sua quadratura nel quarto campo in Scorpione, interessando la seconda decade sino al 19 settembre poi la terza sino all’8 novembre, quando finalmente tornerà amico e comincerà uno splendido trigono nel quinto campo in Sagittario! Da lì, coinvolgerà la prima decade sino al 23 dicembre, la seconda sino al 14 febbraio 2019, la terza sino al 6 giugno e poi di nuovo la seconda… per rimanere nell’ambito dell’anno astrologico. È indubbiamente una notizia confortante, perché le dissonanze di Giove – anche quando non accompagnano eventi particolari – tendono sempre a spegnere un po’ l’entusiasmo, l’ottimismo, l’autostima; cosa che, per voi che amate pensare in grande, può risultare oltremodo avvilente. Invece, dal suo domicilio sagittariano Giove sarà potentissimo e vi permetterà di recuperare in fretta la fiducia in voi stessi, negli altri, nella vita!

E c’è anche il transito di Urano da segnalare. Forse la sfida più importante, anche se per ora e nel corso del prossimo anno riguarderà direttamente solo la prima decade. Il pianeta del cambiamento, del rinnovamento, è infatti entrato nel decimo campo in Toro il 16 maggio scorso e toccherà soltanto i primi tre gradi prima di rientrare per un ultimo passaggio sui gradi finali dell’Ariete, tra il 6 novembre e il 6 marzo, quando entrerà definitivamente in Toro. La sua quadratura è quindi al momento più “energetica” che attiva, oltretutto la terza decade potrà beneficiare ancora del suo trigono per quattro mesi… ma ciò non significa che sia un transito poco significativo. Anzi, dal decimo campo avrà molto a che fare con le vostre ambizioni, aspirazioni, con la vostra voglia di libertà. Assieme a Giove, Urano potenzierà la vostra visione del futuro e vi incalzerà a conquistarlo, a realizzarlo. Certo non sarà facile – si tratta pur sempre di una quadratura – e alcuni di voi probabilmente staranno già avvertendo una certa insofferenza o scontentezza per situazioni ormai troppo strette, statiche, rigide o spente dall’abitudine. Sono segnali da non sottovalutare, ma da accogliere e comprendere, senza fretta ma anche senza remore: perché quando il futuro vuole arrivare, ha sempre i suoi validi motivi…



 
Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci