Astrology Online 


Pesci - Le sfide dell'anno



a cura di Sandra Zagatti



Il vostro nuovo anno astrologico porterà diverse novità positive! In particolare, Giove resterà abbastanza defilato per alcuni mesi, ma dal 10 ottobre comincerà uno splendido trigono nel nono campo in Scorpione. Tra l’altro, nella prima fase del suo transito sarà relativamente veloce e quindi riuscirà a beneficiare la prima decade sino al 25 novembre, la seconda sino al 20 gennaio e farà in tempo poi a coinvolgere parzialmente la terza, entro il vostro prossimo compleanno. Avere il “Grande Benefico” della tradizione in appoggio, oltretutto con moto diretto, vi permetterà di ritrovare fiducia, progettualità, e magari di avviare (o completare, come vedremo) trasformazioni importanti!

E poi c’è Saturno: sì, sempre lui… ma con una sorpresa. Resterà ancora a lungo in quadratura alla terza decade, dal decimo campo in Sagittario, però saranno davvero gli ultimi mesi del suo transito dissonante: il 20 dicembre, infatti, si porterà a sua volta in buon sestile nell’undicesimo campo in Capricorno. E anche se, nel poco tempo che resta all’interno dell’anno astrologico, toccherà soltanto la prima decade, per tutti voi sarà comunque un deciso sollievo, come se riusciste finalmente a togliervi uno zaino pesante dalle spalle… Senza dimenticare che dentro quello zaino potrete raccogliere un bagaglio di esperienza e maturità, conquistata con fatica ma per questo anche meritata e consolidata.

Per quanto riguarda i pianeti più lenti, nessun disturbo né in corso né in vista! Sia Nettuno, il vostro pianeta guida in congiunzione, sia Plutone con il suo sestile nell’undicesimo campo in Capricorno, coinvolgeranno per tutto l’anno astrologico la seconda decade ma saranno un riferimento prezioso per tutti voi. Un riferimento autorevole, importante, per accompagnarvi in una metamorfosi che per alcuni potrebbe risultare anche profonda e tradursi in scelte, cambiamenti di fatto.

Ovvio che un tale processo è iniziato da tempo, per alcuni di voi parliamo di anni, per altri magari diversi mesi, ma credo che tra il 2015 e 2016 ci sia stata in generale una fase di crisi o di forte verifica di rapporti, situazioni; forse qualcosa si è incrinato o addirittura rotto, e da allora siete entrati in una fase diversa, di recupero, che però è stata o è tuttora confusa od ostacolata da dubbi, difficoltà oggettive, perdita di motivazioni o finalità chiare. Il significato cruciale dei futuri transiti di Giove e Saturno sarà proprio nel riportare chiarezza, e quindi anche più ottimismo e determinazione: e questa sarà un ulteriore fase, che come dicevo potrebbe essere anche definitiva, di svolta.

In conclusione, la sfida che vi aspetta – anche se probabilmente diversa per ognuno di voi - sarà per tutti e innanzitutto quella di non scoraggiarvi, anzi di impegnarvi a guardare al futuro in un’ottica lungimirante e propositiva, magari facendovi già un regalo di compleanno: un progetto a medio-lungo termine che vi stimoli e vi entusiasmi. Così potrete cominciare subito a fare piccoli passi, anche soltanto teorici e programmatici (ma pian piano sempre più concreti), per realizzarlo entro il compleanno seguente!

Ricordate che il test di Saturno è sempre quello di una maggiore autonomia, in particolare sul piano emotivo, con tutto ciò che ne può conseguire. Se lo avete superato con la sua quadratura, il suo sestile potrà solo essere più semplice e soddisfacente! Ma autonomia e autenticità hanno il medesimo suffisso perché parlano entrambi di voi, proprio come i pianeti lenti, Nettuno e Plutone, che vi vogliono più capaci di essere… e quindi di agire secondo i vostri valori.



 
Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci