Astrology Online 


Ariete - L'anno che verrà : le occasioni da cogliere



a cura di Sandra Zagatti



Il passaggio tra il vecchio e il nuovo anno astrologico sarà accompagnato dagli anelli di sosta di Mercurio e Venere nel vostro segno. In particolare, dopo una pausa nei segni attigui, Mercurio tornerà in congiunzione dal 20 aprile al 16 maggio, Venere dal 28 aprile al 6 giugno. Intanto, dal 21 aprile al 4 giugno anche Marte vi sosterrà con un buon sestile nel terzo campo in Gemelli. Sarà un periodo molto stimolante per tutti, con il Sole che aggiunge calore e Giove stesso meno conflittuale (sostenuto dai pianeti in Gemelli e ormai fuori orbita dalle dissonanze con i lenti)! Grinta, entusiasmo, spirito innovativo caratterizzeranno un’energia squisitamente primaverile, stimolando cambiamenti importanti. Sul lavoro ci saranno progetti, incontri, occasioni, tanto movimento sia mentale che reale. Chi sta cercando un’occupazione potrebbe finalmente avere richieste, risposte, i giovani che studiano saranno convinti e convincenti, potrebbero nascere nuove collaborazioni e qualcuno prenderà forse decisioni cruciali. Anche il cuore batterà forte, difficile pensare che i single rimangano tali! Soprattutto per i nativi della terza decade non sono da escludere autentici colpi di fulmine…

La piena estate porterà poi altre buone notizie celesti. Anticipato da Mercurio e seguito da Venere, il vostro Marte vi regalerà infatti un focoso trigono nel quinto campo in Leone, dal 20 luglio al 5 settembre. Per la terza decade il periodo più intenso comincerà il 20 agosto ma si prolungherà per un mese: con il supporto di Urano e Saturno ribadisco la possibilità di innamorarsi… ma anche sposarsi, oppure – per chi lo desidera – avere un figlio! Comunque tutto agosto sarà ottimo, per ogni decade. Qualcuno potrà fare vacanze speciali, in cui rinforzare il rapporto di coppia o, appunto, conoscere persone altrettanto speciali. Persino chi dovrà lavorare, ad esempio chi opera nel turismo o nello spettacolo, vedrà gratificato il proprio impegno e il proprio prestigio.

Interessante anche l’anello di sosta che Mercurio formerà dal 6 novembre al 10 gennaio, in trigono nel nono campo in Sagittario. Poiché nella sua fase iniziale sarà accompagnato dall’opposizione di Marte (ne parlo nell’altro paragrafo), direi che il periodo migliore inizierà il 9 dicembre… ma poi si estenderà al 2018, quando lo stesso Marte, a fine gennaio, si porterà in Sagittario. Il vostro pianeta guida rimarrà a sostenervi sino al 17 marzo, e nel frattempo i pianeti veloci vi avranno regalato un sestile dall’Acquario e saranno arrivati di nuovo nel vostro segno, per annunciare la prossima primavera. Le feste natalizie saranno dunque accompagnate da una vivace atmosfera propositiva e conviviale! Nonostante qualche disturbo a gennaio, dal quale non dovrete farvi intimidire (vi rimando in tal senso alle sfide descritte nel paragrafo iniziale), potrete infatti contare su un’ottima capacità di comunicazione, di dialogo, di condivisione sia sul lavoro che nel privato; e tanta grinta motivata e mirata. Possibili viaggi, nuove conoscenze, progetti; anche importanti. Forse certi rapporti dovranno attraversare una fase di verifica, una specie di “test di qualità” che però vi permetterà di rilanciarli o di chiuderli con motivazioni fondate e rinnovata speranza sul futuro.

Insomma chiuderete in bellezza un anno astrologico che vi avrà chiesto molto ma anche ricambiato, in termini di consapevolezza e di trasformazioni significative. Le vostre sfide non si fermeranno certo con il nuovo compleanno, ma voi – guerrieri più maturi – avrete già pronti altri desideri da realizzare.


 
Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci